La Chiesa di San Vigilio e Virgolo

2019-04-16 - 18:00

ALTO ADIGE E IL FASCINO DELLE SUE OPERE D’ARTE

Conferenza con l'archeologo Gino Bombonato.

La Chiesa di epoca medievale, sorge sul luogo di un edificio sacro risalente al VI secolo. Fu seriamente danneggiato nel XI – XII secolo. In seguito la chiesa fu riedificata intorno al 1180, in occasione della costruzione di castel Weinegg, a sua volta distrutto alla fine del XIII secolo da Mainardo II, conte del Tirolo. Malgrado l’aspetto in parte lacunoso dovuto ai danni del tempo, ma soprattutto alle modifiche subite dall’edificio nel tardo ‘600, è ancora leggibile il progetto decorativo che comprende l’abside, l’arco santo e la navata. D’indubbio interesse è la decorazione delle pareti della navata in cui sono narrate Storie di Maria e Storie di San Vigilio, terzo vescovo di Trento e molto venerato lungo tutta la Valle dell’Adige. Dopo la costruzione della chiesa del Calvario la cappella di San Vigilio fu sconsacrata e riaperta appena nel 1997 dopo complessi restauri.

L'iniziativa è a cura del Circolo Culturale Don Bosco e si tiene presso la Sala Culturale Finetto del Centro Syn Don Bosco - Bolzano, Piazza Don Bosco 21. L'ingresso è libero



Qui trovi le informazioni sulle parrocchie Don Bosco e S. Pio X: orari delle S. Messe, uffici parrocchiali, preparazione ai sacramenti e varie attività delle Parrocchie.
E molto altro!

vai avanti

Das Augustinerstift Maria in der Au stand bis 1411 am Ort der heutigen Pfarrei. Die Pfarrkirche zur Mutter vom Guten Rat lädt ein zum Verweilen, Beten und Feiern der Gottesdienste.

vai avanti

Il Circolo Culturale don Bosco è un polo culturale e di aggregazione.
Scopri:le attività, le novità e le iniziative del Circolo Culturale, la Biblioteca S. Amadori, il Foto Club Bolzano

vai avanti

Il Senior Club lavora per favorire una cittadinanza attiva degli anziani per stimolare iniziative, incontri, momenti di svago e di comunità e occasioni di confronto.

vai avanti

Da anni il Centro Giovanile Pierino Valer è un punto di riferimento per i giovani del quartiere Don Bosco ma non solo, avendo lo scopo di proporsi come realtà viva anche a livello cittadino.

vai avanti